LA VILLA

Dal desiderio di due giovani professionisti di realizzare i sogni della zia Anna, nasce Villa Anna

Villa Anna nasce dal desiderio di due giovani professionisti, Elena e Giulio, per realizzare i sogni della zia di Elena, Anna, da cui il nome. Anna fu una donna capace e generosa che, grazie alla sua professionalità e alla sua caparbietà, riuscì a scalare la gerarchia aziendale di una nota ditta albese, per poi dedicarsi proficuamente alla libera professione come commercialista.

Il sogno di Anna fu sempre quello di costruire una villa nel terreno di proprietà della famiglia, acquistato nel primo dopo guerra dai suoi genitori Vincenzo (Censu) e Maria Teresa (Gina). Per questo e per il rinascimento turistico che le Langhe ed Alba stanno vivendo abbiamo scelto di realizzare un nuovo edificio, dedicato alla tranquillità e al benessere degli ospiti, la cui costruzione è terminata nel settembre del 2019.

Una Villa di design per vivere le bellezze di Alba e delle Langhe

Giulio essendo un architetto si è dedicato alla progettazione, scoprendo ben presto che un bell’edificio o una bella piscina erano ciò che gli ospiti si aspettavano già. Bisognava andare oltre, cercando nuove tecnologie, nuovi (o vecchi) materiali, così si è scelto di optare per una struttura in legno protetta da un guscio di calce idraulica mista a inerti naturali, materiali conosciuti e utilizzati dagli antichi romani ma interpretati in modo nuovo. Poi il tutto rifinito da 16 metri di vetrata aperta su Alba e le Langhe e le montagne dell’arco Alpino.

Quindi bisogna andare oltre, con la ventilazione meccanica controllata che permette il totale ricircolo del volume interno ogni tre ore, una pompa di calore efficiente per una climatizzazione dei locali rispettosa dell’ambiente, una serie di tende motorizzate per la penombra dei locali interni nelle giornate più calde, una piscina a sfioro salata e soprattutto il vero lusso… un giardino privato ad uso esclusivo e un’area cucina attrezzata a fianco della piscina.

Abbiamo parlato di rinascimento delle Langhe e di Alba, forse dovremmo parlare di secondo rinascimento, il primo avvenne alla fine degli anni ’50, quando una serie di personaggi come Michele Ferrero, Franco Miroglio, Pinot Gallizio e molti altri, unendo un savoir fair artigianale e imprenditoriale trasformarono un piccolo paese di provincia nella fucina di una rinascita culturale e commerciale, sfociata poi nella consapevolezza di essere parte di un territorio unico, sapientemente raccontato attraverso i suoi vini e il suo cibo. La stessa forza che Alba aveva allora, come un fuoco sommesso, brucia ancora oggi, l’ingresso delle Langhe nel panorama UNESCO ha dato vita ad una nuova spinta a cui noi abbiamo risposto offrendo del nostro meglio.

CAMERE DA LETTO

CON TUTTI I COMFORT

ZONA GIORNO

LIVING CON AMPIA CUCINA

PISCINA

CON SOLARIUM E ZONA RELAX

Parcheggio Gratuito

Sdraio e Ombrellone

Wi-fi

Teli da piscina

Lavasciuga

Barbecue

Cucina

Cucina-bar Esterni

potrete visitare cantine storiche e godere delle eccellenze eno-gastronomiche del territorio: Gaja, Pio Cesare, La Spinetta, Ceretto, A. A. Roberto Sarotto, ...

non solo Langhe, numerosi sono i luoghi storici vicini: le vie romane, gli antichi monasteri, le regge di casa Savoia, le antiche costruzioni in pietra.

potrete fare esperienze: trekking, degustazioni personalizzate, escursioni in bicicletta, visite guidate alla città, ricerca del tartufo, visita ai negozi d’arte.

godetevi tutti i comfort e le possibilità che la villa vi concede, in totale privacy. Lo staff di Villa Anna è sempre a vostra disposizione.

CONTATTACI PER

Informazioni





ATTENZIONE: SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MOLTO ANTICIPO LE VISITE IN CANTINA, I RISTORANTI E LE ATTIVITA' DI TREKKING O CULTURALI (SOPRATTUTTO DURANTE LA FIERA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO).